Aria, flying city

Aria, flying city

Aria, the flying city

Design by Jacopo Ascari

 

St. Petersburg, Russia

2018

competition

 

Che succederebbe se la città e i materiali urbani venissero disposti per strati? E se le città realmente si adattassero alla nascente mobilità urbana aerea, divenendo esse stesse corpi celesti fluttuanti nell’atmosfera? Il progetto, proposto per un sobborgo di San Pietroburgo, in Russia, affronta la questione attraverso il masterplan di un’ipotetica città volante, composta di due “piastre” dedicate alle attività pubbliche, luoghi di aggregazione basati sulla griglia ippodamea, un susseguirsi di edificato e spazi aperti.

Tra le due piastre, una nuvola protegge e nasconde l’ambito residenziale, inteso appunto per strati, intorno a “corsi di luce”, necessari perchè l’intero sistema si mantenga in volo. La funzione residenziale è quindi organizzata intorno a “grappoli”, reinterpretazione delle neighbourhood communities nel cielo.

A riveder le stelle.

Date:
Category:
Close